qualit casa

Immagini

Rinegoziazione dell'importo del mutuo

D. Tra le variabili che possono essere rinegoziate con lo stesso istituto di credito è previsto anche la un incremento dell'importo? Se sì può avvenire senza atto pubblico o scrittura privata autenticata?

R. La rinegoziazione può riguardare il tasso, la durata, le modalità di ammortamento, ma deve riferirsi sempre all'originario rapporto di credito assistito dalla garanzia ipotecaria. La concessione di un ulteriore finanziamento, in cui consiste l'aumento dell'importo mutuato, in virtù del principio di specialità dell'ipoteca, genererebbe un nuovo credito, privo di garanzia ipotecaria, se non venga concessa una nuova ipoteca (anche sugli stessi beni) a garanzia della restituzione. E per ciò fare è necessario un atto ricevuto o autenticato da notaio.